venerdì 19 ottobre 2007

Riflessioni notturne

ore 2 di notte...dopo una serata in cui ho bevuto, mangiato, cantato, ballato sui tavoli strusciandomi su chiunque, sostenuto chi aveva bevuto troppo mi viene da pensare, pensare che la vita è bella in questi momenti ma ti lascia l'amaro in bocca quando in queste serate vorresti anche che ci fosse chi non c'è perchè ha di meglio da fare, ha altro a cui pensare, quando la vita ti riserva delle sorprese belle o brutte che siano comunque le sorprese ti lasciano qualcosa che ti ricorderai per sempre, quando un bicchiere di vino in più ti fa dimenticare i tuoi dubbi sulla vita e ti fa cantare a squarciagola "come è bello far l'amore da Trieste in giù!", quando pensi alle persone che ti sono state vicine per 5 anni ogni giorno e ora le vedi una volta al mese e quella volta hai talmente tante cose da dirgli che non sai da dove cominciare, quando ti sembra di buttare via il tempo a disposizione...questo vuol dire crescere: sbagliare e ricominciare senza mai perdere la forza, ne sarò capace?grazie a chiunque mi sia stato accanto in questi 21 anni